Francesi addio, Obrist passa agli inglesi

Il nuovo anno si apre con un’incognita per l’occupazione a Voghera mentre i sindacati ancora aspettano dal Comune proposte per procedObristere con il «Patto» per lo sviluppo del territorio da firmare insieme a Confindustria. La notizia che mette in allarme le organizzazioni dei lavoratori, come la definisce il segretario provinciale della Cisl Elena Maga, è l’acquisizione della Obrist di Medassino (e più a monte dell’intera multinazionale francese cui la Obrist fa capo) da parte del gruppo britannico “Rpc”, che produce imballaggi di plastica…Continua a leggere

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, la Provincia pavese, MieiLavori e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.