In bicicletta dalla Germania al Sudafrica: il viaggio di Frank

Share

In bicicletta ha già percorso quasi 18mila chilometri, nulla in confronto a quelli che vuole macinare per arrivare fino a Città del Capo, nell’estremo sud dell’Frank HornbogenAfrica. E tra queste migliaia di chilometri, il tedesco Frank Hornbogen, 45 anni, è passato anche per Voghera, con la sua bicicletta carica di oltre 60 chili di equipaggiamento per poter dormire anche nei campi, con la tenda e il sacco a pelo.

«Sono partito dalla mia città, Tegernsee, vicino Monaco, a marzo dell’anno scorso. Ho attraversato la Germania verso nord – racconta il viaggiatore – e sono andato in Danimarca, Svezia, Finlandia e poi sono  tornato verso sud». Passando per i paesi baltici, l’Est Europa e i Balcani, fino all’ingresso in Italia. Obiettivo, per i prossimi giorni, Savona e poi Almeria, nel sud della Spagna. Continua a leggere

Share
Pubblicato in Attualità | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Coop di Voghera, nel 2015 raccolte 15 tonnellate di cibo

Share

Quasi 15 tonnellate di cibo donato alle persone bisognose di Voghera, per un valore di oltre 70mila euro. È il risultato relativo al 2015 del progetto «Buon fine» di Coop Lombardia, che collaborando con le associazioni di volontariato recupera i prodotti vicini alla Coop ciboscadenza
oppure danneggiati: frutta, verdura, carne, latte, pasta, scatolame e altri generi alimentari,
invece di essere buttati, vengono messi a disposizione delle organizzazioni no profit.

Continua a leggere

Share
Pubblicato in Attualità, la Provincia pavese, MieiLavori | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Progetti in carcere, Voghera diventa modello nazionale

Share

Le attività con i detenuti del Museo di Scienze naturali di Voghera come modello nazionale da proporre ad altri musei e istituti penitenziari. È stato il tema dell’incontro che si è progetti carceresvolto a Roma, al ministero della Giustizia, tra la direttrice del museo «Orlandi», Simona Guioli, il sottosegretario Cosimo Ferri e il presidente dell’Associazione nazionale dei Musei scientifici Fausto Barbagli. Guioli ha illustrato i progetti (come i corsi di imbalsamatura) che da oltre dieci anni svolge con i detenuti dentro e fuori il carcere vogherese…Continua a leggere

Share
Pubblicato in Attualità, la Provincia pavese, MieiLavori | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Crisi, le imprese chiedono aiuto al sindaco

Share

Opere pubbliche, riduzione delle tasse comunali per le nuove imprese e degli oneri di urbanizzazione per le ristrutturazioni, partecipazione ai bandi europei, incentivi per costruire nuove case popolari. Sono le proposte di Alberto Righini, presidente di Ance Pavia (l’associazione dei costruttori edili), per il rilancio dell’economia cittadina…Continua a leggere

Share
Pubblicato in Attualità, la Provincia pavese, MieiLavori | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Il Natale alla Casa fraterna, donati duecento kg di pasta

Share

Duecento chili di pasta donati alla Casa fraterna. La solidarietà dei vogheresi ha risposto così all’appello lanciato nei giorni scorsi dai volontari del centro caritativo, che insieme alle altre mense gestite dalla Caritas (la Casa del pane allo Zanaboni in via Cagnoni e il don Orione in via Emilia) offre la copertura dei pasti alle persone bisognose…Continua a leggere

Share
Pubblicato in Attualità, la Provincia pavese, MieiLavori | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Francesi addio, Obrist passa agli inglesi

Share

Il nuovo anno si apre con un’incognita per l’occupazione a Voghera mentre i sindacati ancora aspettano dal Comune proposte per procedObristere con il «Patto» per lo sviluppo del territorio da firmare insieme a Confindustria. La notizia che mette in allarme le organizzazioni dei lavoratori, come la definisce il segretario provinciale della Cisl Elena Maga, è l’acquisizione della Obrist di Medassino (e più a monte dell’intera multinazionale francese cui la Obrist fa capo) da parte del gruppo britannico “Rpc”, che produce imballaggi di plastica…Continua a leggere

Share
Pubblicato in Attualità, la Provincia pavese, MieiLavori | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Smog a Voghera, centralina flop

Share

La qualità dell’aria di Voghera è controllata, da sempre, da una centralina posta in periferia, all’interno di un’area dell’Asm ben lontano dalle auto. Insomma il possmog centralinato peggiore per capire se c’è smog. E Legambiente ora alza la voce anche perchè, comunque, la «centralina nel deserto» ha rilevato valori altissimi di polveri: chissà cosa avrebbe rilevato in zone dove davvero passano le auto. «Per controllare la qualità dell’aria bisogna mettere una centralina in centro. Se l’Arpa dice che è sufficiente quella in via Pozzoni, bisogna convincerli che invece non basta. Per questo sarebbe utile costituire una Consulta ambientale: l’abbiamo proposto all’amministrazione tre mesi fa, ma ancora non abbiamo avuto una risposta». Il circolo Legambiente di Voghera chiede al Comune di insistere con l’Arpa…Continua a leggere

Share
Pubblicato in Attualità, la Provincia pavese, MieiLavori | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Smog, via Cavour è una camera a gas

Share

«È terribile l’odore dei gas di scarico che in via Cavour si sente in tarda mattinata e poi alla sera. Io cammino svelta per uscire al più presto da questa strada, così respiro meno smog. Il mio cagnolino lo sente prima: sono i suoi starnuti ad avvisarmi quando l’asmog via cavourria è irrespirabile». La signora Ida lascia via Cavour svoltando in via Covini per andare verso casa: ancora pochi passi e sarà lontana da quella che – ad ascoltare le opinioni di chi cammina spesso in via Cavour – sembra una fabbrica urbana di polveri sottili…Continua a leggere

Share
Pubblicato in Attualità, la Provincia pavese, MieiLavori | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Feste a tavola con i più poveri. «Qui ci sentiamo in famiglia»

Share

«Il Natale è amore, è qualcosa che dovrebbe esserci tutto l’anno». È una volontaria che non vuole neanche rivelare il suo nome a spiegare il motivo grazie al quale a Natale una trentina di persone ha cena natalepotuto pranzare nel centro dello Zanaboni in via Cagnoni e poi cenare nella Casa fraterna di via XX Settembre.

È stato in queste mense – tra gli sguardi smarriti e rassegnati di chi non ha né casa né famiglia, tra qualche sorriso strappato alla povertà quotidiana – che Voghera ha mostrato il suo volto solidale. Come quello di Fabio Tola, 24 anni, titolare dell’Invidia Cafè in piazza Fratelli Bandiera, che dopo avere raccolto sedici pacchi alimentari donati dai clienti del bar è andato alla Casa fraterna a cucinare.  Continua a leggere

Share
Pubblicato in Attualità, la Provincia pavese, MieiLavori | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Niente cibo agli stranieri Caritas contro la Lega

Share

«Gesù era un profugo, non bisogna dimenticarlo. Una colletta alimentare solo a favore di italiani, in questi giorni di Natale, è davvero una trovata di cattivo gusto e non si capisce con quali criteri verrà distribuito il cibo. Non si gioca con il disagio delle persone: così si danneggia una rete di carità creata con anni di lavoro». È polemica per l’iniziativa di sabato scorso della Lega Nord…Continua a leggere

Share
Pubblicato in Attualità, la Provincia pavese, MieiLavori | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento