Vogliamo la verità sull’omicidio di Andy Rocchelli

VERITÀ per ANDY e ANDREY. Sono passati tre anni. Il 24 maggio 2014, il fotografo Andrea Rocchelli detto Andy e il suo amico, attivista e interprete russo Andrey Mironov venivano uccisi a Sloviansk, Ucraina, terra di confine con la Russia. Andy aveva 30 anni, Andrey 60. Erano lì per documentare gli effetti dei bombardamenti sui civili nella guerra tra i due Paesi. Ma a quanto sembra, Andy e Andrey non sono stati colpiti accidentalmente, non essendoci un’azione di guerra in corso: piuttosto sono stati uccisi con intenzione, con “un tiro selettivo”, hanno detto i genitori di Andy che da tempo chiedono la verità alle autorità italiane e ucraine (vedi articolo dell’Espresso). Il governo italiano si dia una mossa e dimostri la volontà di scoprire la verità sulla morte di Andy e Andrey. 

Questa voce è stata pubblicata in Attualità e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.