«Lo Sve in Croazia mi ha aperto nuove prospettive, ora punto ad andare in Sudamerica con il servizio civile»

Diana ha 24 anni e da bambina era sicura ddiana_quadrata_svei voler fare l’archeologa. Poi durante il liceo ha scoperto il lavoro sociale grazie al volontariato in un doposcuola, aiutando gli alunni con i compiti e insegnando italiano agli studenti figli di immigrati. “Ho così capito che il mio obiettivo era essere utile alle persone“, spiega Diana.

Il Servizio volontario europeo che ha svolto nel 2014 in Croazia l’ha aiutata a inquadrare meglio il suo futuro: “Lo Sve mi ha aperto al mondo dell’associazionismo ed ora è in questo campo che voglio fare esperienza. Per questo al rientro in Italia mi sono candidata per un progetto di Servizio Civile in America Latina”. Continua a leggere su la Repubblica degli Stagisti

Questa voce è stata pubblicata in MieiLavori, Repubblica degli Stagisti, Sve e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.